Hosting: carica i tuoi file e condividili!

Quello che vi presento oggi è un sito particolare che offre uno spazio per l’hosting dei vostri file. Dico particolare non perchè abbia interfaccia diversa o che altro, ma solo perchè a differenza delle poche centinaia di Mega che altri siti offrono, Oosah offre ben 1 TeraByte di spazio per i vostri documenti, video, foto e perfino podcast (per il quale vi viene pure offerto un indirizzo feed ed un codice html per aggiungere le musiche nel vostro sito).

Oosah si presenta con un interfaccia pulita e colorata semplicissima da usare; solo ad una cosa state attenti: nella mascherina di upload accertatevi di spuntare la casella “Make uploaded files public” se non volete che i vostri backup o documenti segreti vengano mostrati al mondo!

Oosah è disponibile in molte lingue tra cui l’italiano ed è disponibile anche per iPhone al sito m.oosah.com (il cui motto è “UN TERABYTE NEL PALMO DELLA VOSTRA MANO!”…semplice ma efficace XD).

Dimenticavo: Oosah è gratis!!!

Invece se 1TB per voi è troppo potete sempre rivolgervi a filesavr che vi permette comunque di caricare file da 10GB.

Annunci

Time Machine di MAC su PC

Immagine

Dall’uscita di Mac OS X Leopard (risalente a qualche mese fa), con la conseguente introduzione della funzionalità Time Machine, sono ormai tantissimi gli utenti del sistema operativo della casa della mela ad avere sulla propria macchina – internamente o esternamente – un hard disk secondario, utile ad accogliere le copie di sicurezza di tutti i dati contenuti nel computer.

Si tratta di uno strumento molto comodo, per nulla invasivo e – come facilmente immaginabile – rappresentante, in molte occasioni, un vero e propria salvavita. Ed allora che ne dite di portare anche su Windows un qualcosa di simile (con tutti i limiti del caso), in maniera del tutto gratuita?

Basta scaricare il programma freeware Bax It ed il gioco è fatto. Il software in oggetto, non ha bisogno di installazione (si presenta sotto forma di archivio da estrarre in qualsiasi cartella, per poi avviare il file Bax it! V3.0.exe) e va utilizzato solo nel caso si abbia a disposizione un intero disco fisso secondario.

Disponibile anche in una versione a pagamento che prevede la funzione di clonazione di intere partizioni/hard disk, Bax It lavora in maniera per nulla fastidiosa ed esegue copie di backup incrementali, vale a dire che salva solo i file nuovi/modificati, rispetto al precedente backup effettuato.

Il programma funziona su tutte le moderne versioni del sistema operativo Windows (da 95 in poi), ma su Vista non ne è assicurato il perfetto funzionamento. Non vi resta che provarlo ed adottarlo come ancora di sicurezza per i vostri dati.

via | geekissimo

Resta in “contatto” anche in vacanza (2)

Continua l’articolo precedente..

Articolo 2 di 3 (vedi l’ 1 e il 3)

fOTO E VIDEO SONO SEMPRE PIù PESANTI? E TU MANDALI ALL hd DI CASA!

Certi posti non si possono raccontare a parole, ci vogliono le immagini! Ecco perchè quando si parte per le vacanze, il primo pensiero è la macchina fotografica. Il problema sono le riserve di memoria.

Per fortuna esiste un arma segreta per quando le schedine sono piene: si chiama Maxtor Shared Storage ed è un disco esterno da 1 TERABYTE (qualcosa tipo 300.000 mp3!). Niente paura, non serve portarselo in valigia: basta lasciarlo a casa in stand-by e lo si raggiunge da qualunque internet-point. Pensa che comodità: scatto e filmo a volontà, poi mi collego e metto tutto al sicuro nella sua maxi memoria. Potrei utilizzare un disco on-line (tipo Windows Live SkyDrive) ma vuoi mettere la figata?

Consigliati:

Sanyo Xacti E10 –> 199 €

E’ meglio una fotocamera con tanti Mpixel ma "cicciottella" o una compattaleggera che però non mi dà foto… memorabili? Il dilemma lo risolve la nuova Sanyo, che scatta a 10 Mpixel e pesa poco più di un etto (è tutta in alluminio). Nella manica, però, ha un altro asso, l’autofocus ultra veloce: sfioro il pulsante di scatto e, in appena 5 centesimi di secondo, lui reagisce e mette a fuoco il soggetto della foto.

Maxtor Shared Storage –> 244 € 

Portarmi un disco fisso in viaggio per conservare foto e video non mi và: è scomodo, e poi sarei in ansia per paura di danni. la soluzione è il Maxtor Shared Storage da ben 1.000 GB.  Grazie al software Centra Axis (lo scarico gratis dal sito ed è facile da usare), mi ci posso collegare via web, ovunque io sia, e lui (che è a casa) si "risveglia" da solo: reagisce appena gli mando un impulso dalla Rete. Mitico!

Continua nel prossimo articolo…   <— 1    3 –>

Fonte: rivista Jack, la migliore nel mercat…ehm, in edicola!

Sandboxie, la protezione del tuo pc

Oggi vi presento Sandboxie, simile a Returnil questo programma permette di eseguire qualsiasi applicazione, mantenendo i cambiamenti apportati al sistema in una "sandbox", una sessione protetta cosicché, terminata l’esecuzione, il sistema risulti esattamente come all’inizio. Dunque niente più tracce di attività internet, e pure i file scaricati saranno cancellati.

Per iniziare una sessione protetta basterà chiamare il programma che si vuole dall’icona di Sandbox nell’area di notifica.
Disponibili un tutorial in Inglese, e le novità di Sandboxie 3.26.

funzionamento(Come si vede dall’immagine sandboxie legge solo dall’HD, tutti i processi avvengono in una cartella creata al momento…)

Sandboxie è gratuito per utilizzo personale; passati 30 giorni dall’inizio del suo utilizzo, il software ritarderà di qualche secondo l’avvio, ricordando di considerare la registrazione (30$, licenza a vita), con la quale si ha anche diritto a delle funzioni in più.

Personalmente lo ritengo un software utilissimo: quante volte non capita di dover aprire un programma o un sito web di cui non ci si fida? Con Sandboxie basta cliccare con il pulsante destro sull’eseguibile e scegliere "Run Sandboxed" o tramite il menu start>programmi>sandboxie potete eseguire il browser internet con la "protezione" o semplicemente tutti i programmi… provare per credere!

Homepage: Sandboxie

Sistemi supportati: Windows 2000 / XP / 2003 / Vista; 32bit

Licenza: Freeware per utilizzo personale

Download: Sandboxie 3.26 [373 KB]

Fonte: wintricks.it

Returnil Virtual System, virtualizzare il proprio sistema gratis

Sono ormai in molti a credere che la nuova frontiera della sicurezza informatica consista nel virtualizzare il proprio sistema affinché ogni modifica eventualmente fatta ai danni di quest’ultimo venga, quasi come per magia, riparata al riavvio successivo.
Proprio per questo oggi ho deciso di presentarvi Returnil Virtual System, un software che permette di virtualizzare il proprio sistema gratis. Proprio così: s’installa il programma, lo si avvia ed in men che non si dica ci si ritrova con un sistema operativo immune a qualsiasi tipo di minaccia, o per meglio dire immune a nulla ma con la certezza che tutto venga riportato allo stato originario al riavvio successivo del computer, proprio come se nulla fosse mai accaduto.
Il programma è disponibile anche in una versione a pagamento che, per ovvie ragioni contiene diverse funzionalità in più rispetto a quella gratuita che vi stò proponendo oggi (ad esempio il salvataggio di taluni elementi anche se contenuti nel sistema virtualizzato ecc.), ma Returnil Virtual System 2008 Personal Edition risulta ad ogni modo una soluzione più che valida per gli utenti che non hanno specifiche necessità di tipo professionale. L’unica pecca è che, una volta installato, creerà un’immagine del vs. sistema operativo abbastanza pesante (20 Gb a me!!) quindi installatelo solo se avete almeno il 20% di spazio libero.
Insomma, se cercavate un buon programma utile a virtualizzare il proprio sistema gratis, con questo Returnil Virtual System avete proprio trovato quello che fa per voi. Cosa aspettate a scaricarlo, provarlo e dirmi cosa ne pensate?!