Creare link HTML “mailto:”

image

Guida utile per creare link tipo Contattami nel vostro sito o blog.

Qui sono riportate, con esempi, le varianti al semplice <a href="mailto:blog@qualcosa.it"> Contattami</a> che è abbastanza squallido a mio parere:-P

1)Scrivere a più mittenti: basta separare gli indirizzi e-mail con virgola o punto e virgola

<a href="mailto:primo@qualcosa.it,secondo@qualcosa.it">Scrivi a due</a>

Esempio: Scrivi a due

2)Inviare una copia per conoscenza (Carbon Copy): basta aggiungere ?cc= prima del secondo mittente:

<a href="mailto:primo@qualcosa.it?cc=secondo@qualcosa.it">Per conoscenza</a>

Esempio: Per conoscenza

3)Inviare una copia nascosta (Blind Copy): basta aggiungere ?bcc= prima del secondo mittente. In italiano compare Ccn, copia a conoscenza nascosta:

<a href="mailto:primo@qualcosa.it?bcc=secondo@qualcosa.it">Copia nascosta</a>

Esempio: Copia nascosta

4)Inviare una mail con un oggetto (subject) predefinito: basta aggiungere ?subject= subito dopo l’indirizzo del mittente seguito dall’oggetto. Al termine, chiudere le virgolette:

<a href="mailto:destinatario@qualcosa.it?subject=Osservazioni e commenti">Mail con oggetto </a>

Esempio: Mail con oggetto

5)Inviare una mail con una scritta predefinita nel corpo (body) del messaggio: basta aggiungere ?body= subito dopo l’indirizzo del mittente seguito dal contenuto che si vuole inserire:

<a href="mailto:destinatario@qualcosa.it?body= Ciao, ti scrivo da http://www.hackingmatt.wordpress.com">Mail con body</a>

Esempio: Mail con body

6)Inserire varie opzioni nello stesso messaggio: dopo il destinatario principale inserire un punto interrogativo (?) e in seguito collegare le altre parti con &.
E’ naturalmente possibile tralasciare una o più opzioni.
Non si devono lasciare spazi fra le varie parti.

<a href="mailto:destinatario@qualcosa.it?cc=nonSo@qualcosa.it&bcc= terzo@qualcosa.it&subject= avviso&body= Ricordo le prossime scadenze"> Mail completa </a>

Notare come si debba seguire l’ordine in cui compaiono le opzioni nella finestra dei nuovi messaggi della posta elettronica e cioè

  1. cc
  2. bcc
  3. subject
  4. body

Esempio: Mail completa

7)Inserire la possibilità di inviare l’indirizzo della pagina attualmente visitata ad un amico: in questo caso bisognerà lasciare vuoto l’indirizzo del destinatario e scrivere l’URL completo della pagina da visitare. Per il resto si procederà come già visto:

<a href="mailto:?subject= Segnalazione&body= Salve, penso che questo argomento possa interessarti. L’URL è: http://www.hackingmatt.wordpress.com"&gt;

Esempio: Segnala ad un amico

Technorati Tags: ,,,,
Annunci

Recupera le password perdute

ACCESSO NEGATO. Queste due parole sono l’ultima cosa che vorreste vedere quando state cercando di accedere a un sistema o aprire un file. Esistono vari strumenti gratuiti in grado di aiutarvi a trovare la password perduta che non ricordate o che il vostro computer ha in memoria ma oscurata.

Diamo un occhiata ad alcuni rimedi per le password smarrite di comuter, rete o per capire cosa c’è dietro la stringa di asterischi.

Prima di cominciare due cose: Primo, utilizzare l’articolo per recuperare la propria password, o per aiutare il tuo parente o amico con il loro consenso, non per ficcanasare i fatti altrui (non chiedetemi via mail di scoprire la passw di un amico/a x vendette personali!). Secondo, al fine di evitare di perdere di nuovo le password, utilizzate utility-banche dati come KeePass (recensione + guida di LifeHacker).

Windows

Quando non è possibile accedere a quel vecchio PC Windows non hai toccato in anni, provare a fare il boot usando il Ophcrack Live CD. Ophcrack rileva i nomi degli utenti e le rispettive password di accesso a Windows. Ophcrack è disponibile per Xp o Vista. Guarda gli screenshot di LifeHacker su come Ophcrack lavora.

Applicazioni Windows

Quando hai salvato la tua password nel tuo software di FTP, Messenger o altre applicazioni che tengono la password nascosta da asterischi e vuoi scoprire cosa c’è sotto, usa Nirsoft’s Asterisk Logger e scoprirai la password sotto gli ******.

Microsoft Outlook PST (Personal Folders) files: Per un vecchio archivio email che hai bloccato con una password che non ricordi, prova PstPassword (guida LifeHacker). Questa utility gratuita offre tre possibili password per aprire i file PST.

messenpass.pngInstant Messenger passwords: Hai perso la uta password di MSN Messenger, Google Talk, AIM, Yahoo Messenger, Trillian, Miranda, or Pidgin  ma sei loggato e ha isalvato la password nel tuo  computer? MessenPass te le mostra!

Network and Wireless Router Passwords:

Guarda le password che il tuo computer stà mandando tramite la rete con SniffPass. SniffPass rivela le passwords per POP3, IMAP4, SMTP, FTP, and HTTP.

Rivela le password di reti Wi-Fi:  WirelessKeyView (post di LifeHacker) rivela le password di reti Wi-Fi salvate su Windows.

Default router password: Se devi accedere ad un router a pensi che la password sia quella di default, cerca qui le password di default dei router di varie marche.

Mac OS X

Siccome password cracker per Mac non esistono che sappia (correggetemi se sbaglio!), Mac Keychain è l’unico modo per rivelare un pò di password che hai salvato nel sistema. Cerca Keychain su Applicazioni/Utilities. Dovrai digitare la password di amministratore per ma ora puoi vedere tutte le password.

Firefox Saved Browser passwords

Se salvi le passw di siti web in Firefox, è facile vederle. In Firefox, Dal menù Opzioni andate nella scheda sicurezza nel bottone “Password salvate”, quindi clic su mostra passw. (Per evitare che chiunque le veda impostate una password generale).

Windows Live Messenger 9 Beta

Oggi voglio segnalarvi l’uscita e il download Windows Live Messenger 9 Beta. Da come potete vedere nell’immagine l’ho installato e provato per voi, devo essere sincero, graficamente non si notano grandi cambiamenti.

Tra le novità principali segnalo la possibilità di mettere avatar animati, creazione di audio personalizzato ad hoc per i nostri contatti, link cliccabili nel messaggio personale sotto il nick, lo spam reporting, e la possibilità di accedere contemporaneamente da più pc al nostro account senza che l’altro Windows Live Messenger 9 Beta si scolleghi.

La maggior parte delle nuove funzioni si potrebbero avere anche utilizzando delle patch aggiuntive, ma così “di serie” il tutto risulta essere più leggero, fluido e intuitivo da utilizzare.

Se volete provare anche voi in anteprima la nuova versione Windows Live Messenger 9 Beta, cliccate sul collegamento qui sotto e installatelo, poi ditemi cosa ne pensate e se mi è sfuggito qualcosa che non ho detto. Buon beta testing!

Download | Windows Live Messenger 9 Beta

Fonte: Geekissimo.com

Creare account@msn.com gratis (bug)

Oggi vi dico come registrarsi x avere un dominio esempio@msn.com totalmente gratis grazie ad un bug di microsoft( msn.com è un account di posta che microsoft fa pagare 20 euro l’anno… )

Andate qui, compilate il modulo ed ecco fatto!!!

Technorati Tags: ,

Come rubare password di account msn

Comincio questo mio blog con uno degli argomenti più richiesti su google:
In molti infatti abbiamo cercato di “appropiarci” di password di account email o msn di conoscenti o amici per scherzi o, come ho scoperto leggendo i molti commenti della gente sparsi nella rete, per saperne di + sull’amante.

Comunque i metodi sono vari, in linea di massima si possono suddividere in quelli da eseguire in locale (nel pc della vittima) o in remoto (comodo comodo sul tuo pc):
{i metodi qui descritti sono stati presi da altri blog come riferimenti e sono da usarsi per proprio uso personale, in pratica non mi assumo nessuna responsabilità sull’uso che ne farete,ma voi lettori non siete lamer vero?}

In locale: Allontanate la vittima dal pc con qualche scusa per qualche minuto, poi scegliete un metodo.

1)Se avete una pennetta usb scaricatevi MessenPass“standalone”, cioè eseguibile da file senza installazione) e eseguitelo sul pc della vittima, vi dirà le password contenute in esso di account mail o chat (non purtroppo quelle degli utenti Windows)!!

2)usate software di keylogger (tipo Family Key Logger) e installateli…si arrangeranno loro a registrare tutto ciò che la vittima digita compresa l’agognata passw. A voi basta solo configurarli in modo che restino nascosti e che inviino al vostro indirizzo email il file di riassunto.

In remoto: quì serve + esperienza….

1)La via “stupida” è creare un indirizzo del tipo stafftecnico-database@server.com e inviare una e-mail formalissima all’utente di cui vogliamo scoprire la password chiedendgli di inviarci username e password perchè si sta riorganizzando il database del server.

2)Altrimenti provate con brute (x download –>VEDI COMMENTI) e sferrate un attacco bruteforce…. il programma proverà ad assemblare numeri e lettere tra loro fino ad ottenere la password (prima vi consiglio di provare usando soltanto le lettere perchè il processo potrebbe durare comunque ore o giorni!! questa tabella difatti ne mostra i tempi necessari..).

3) Se ancora non ci siete riusciti leggete qui per attaccare usando MessenPass e MailPassView in remoto.
Questo è tutto..mi raccomando di non fare lamerate…alla prossima!!!

Fonti: UnderGround0 World; inside the world.