Grand Theft Auto IV su Pc in ritardo

L’attesso titolo rimandato all’inizio di Dicembre.
Dopo il grande successo su console (e le inevitabile polemiche per i contenuti) il gioco firmato Rockstar in versione Pc subisce ancora un leggero ritardo.
Gli utenti Pc dovranno quindi armarsi di altra pazienza prima di dedicarsi alle avventure di Niko Bellic.
I requisiti di sistema consigliati diffusi in rete sono i seguenti:

Sistema operativo: Windows Vista – Service Pack 1 / XP – Service Pack 3
Processore: Intel Core 2 Quad 2.4 Ghz, AMD Phenom X3 2.1 Ghz
Memoria Ram: 2GByte (Windows XP), 2.5 GByte (Windows Vista)
18 GByte di spazio libero su Hard Disk
Scheda Grafica: nVIDIA 8600 512 MByte / ATI 3870 512 MByte

via| Pc Professionale

Technorati Tag: ,
Annunci

Arriva Saints Row 2

E non chiamatelo soltanto clone di Grand Theft Auto…Sviluppato da Volition Software arriva finalmente su Xbox 360 e PlayStation 3 il secondo capitolo di una serie che, per i suoi contenuti, ha fatto moto discutere.Sono passati diversi anni e molte cose sono cambiate nella cittadina di Stilwater. saints-row2-box.jpgQuello che una volta era il regno incontrastato dei Saints ora è diventato territorio di caccia di gang sconosciute, fazioni rivali o potenti multinazionali che stanno estendendo la loro influenza in ogni quartiere.Risvegliatosi da un lungo coma nella prigione, toccherà al giocatore ricorrere al chirurgo estetico per iniziare una nuova vita e dimostrare a tutti, ancora una volta, chi è il boss incontrastato della città.In questi casi quello che più conta sono la reputazione e il rispetto. Ecco allora la necessità di adottare un ben preciso stile di vita e definire un’immagine pubblica, magari con l’aiuto della fidata calibro 12.E, siccome i fatti contano di più delle parole, qualche volta sarà necessario sporcarsi le mani, gettando magari sotto un auto un membro della gang rivale. Come la storia insegna, però, anche il più duro di tutti non può combattere da solo. Se un tempo erano i Saints che controllavano le strade come una gang di fratelli, anche adesso sarà necessario trovare degli alleati che ci aiutino a consumare la nostra vendetta e a restituire ai Saints il ruolo che a essi compete: quelli di totali padroni di Stilwater.Il gioco è strutturalmente un titolo d’azione Free Roaming che ha i suoi punti di forza nella grande varietà di missioni e in quello stile volutamente esagerato ed eccessivo che lo ha sempre caratterizzato fin dalle origini. Tra gli aspetti più interessanti va sottolineato senza dubbio il potente Editor consente di modellare le tipologie più svariate di personaggio in assoluta libertà, personalizzandone l’aspetto fisico, i tatuaggi e l’abbigliamento.E’ inoltre possibile giocare la campagna Single Player in modalità cooperativa per due giocatori o affrontare l’opzione multiplayer online fino a un massimo di 12 giocatori.

Nokia: è tempo di musica

Nokia sembra puntare tutto sulla musica, infatti dopo l’annuncio del Nokia 5800, il primo telefono touchscreen tutto votato all’ascolto della musica, la casa finlandese annuncia l’apertura di nuovi servizi musicali utilizzabili dai clienti Nokia.

Il primo di questi è Comes With Music, che offre un anno di accesso illimitato a tutto il catalogo del Music Store Nokia. Gli utenti potranno scaricare gratuitamente la traccia desiderata, e conservarla nel cellulare.

Inoltre tramite il Nokia Music Store potremo acquistare musica anche dal pc di casa, scaduto l’anno omaggio sarà possibile sottoscrivere un abbonamento mensile. Il nuovo programma Nokia Music for PC permetterà di copiare e gestire con facilità i brani dal proprio PC al cellulare.

Nokia ha tracciato un progetto molto preciso per il futuro, ovvero puntare tutto sull’intrattenimento musicale dal cellulare. Interessante constatare come si muovano Nokia ed Apple infatti se la prima come detto cerca di conquistare fette di mercato dell’intrattenimento musicale dove regnano incontrastati gli iPod, Apple al contrario forte della posizione dominante nel mercato dei riproduttori musicali tenta con l’iPhone di conquistare il mercato della telefonia dove padrone è attualmente Nokia.

[via]

DSi: Arriva un nuovo Nintendo DS

Si chiamerà DSi e tra le novità includerà una telecamera.
Ci siamo, dopo illazioni e rumor è arrivata finalmente la comunicazione ufficiale fornita durante la Fall Press Conference di Nintendo.

dsi_1.jpg

La nuova versione della celebre console portatile sarà disponibile in Giappone dal 1 Novembre prossimo ad un prezzo al pubblico pari a circa 126 euro. Nulla ancora è stato comunicato per quanto riguarda i mercati americano e europeo.
Il Nintendo DSi – questo il nome scelto – che esteticamente ricalca le forme e lo stile della precedente versione, includerà una fotocamera da 3 Megapixel e uno slot per le SD Card su cui salvare titoli eventualmente pubblicati via Internet piuttosto che immagini da vedere poi in Tv tramite Wii. Viene invece eliminato lo slot dedicato ai giochi per GBA, mentre la console ne guadagna in design offrendo una linea più snella e compatta con dimensioni pari al 12% in meno rispetto alla precedente versione.

dsi_2.jpg

Gli schermi invece saranno di maggiori dimensioni (più grandi del 17%), mentre a livello software sarà incluso un browser proprietario per navigare in Internet o scaricare contenuti aggiuntivi dal portale DSiWare.

Technorati Tag: ,

Guida: come utilizzare gli screensaver come wallpaper in Windows Vista

Carissimi amici, è decisamente giunto il momento di dedicarci anima e corpo alla fuffa. Lo facciamo parlando del sistema operativo che, in molti dizionari dei sinonimi, è accostato proprio a quest’ultima: Windows Vista.

Inutile far finta di niente: anche chi va dicendo di non aver alcun interesse relativo all’estetica del proprio O.S., in fondo in fondo, non disdegna l’idea di avere un qualcosa di piacevole sotto gli occhi, soprattutto quando le ore di lavoro da passare davanti al PC sono molte.

Eccoci quindi pronti a svelarvi un trucchetto davvero molto simpatico, che ci permetterà di utilizzare gli screensaver come wallpaper in Windows Vista.

L’unica cosa da fare, è aprire il prompt dei comandi, digitare quanto segue e premere il tasto Invio:

  • aurora.scr /p65552 per avere lo screensaver “Aurora” come sfondo del desktop.

  • ribbons.scr /p65552 per avere lo screensaver “Ribbons” come sfondo del desktop.

  • mystify.scr /p65552 per avere lo screensaver “Mystify” come sfondo del desktop.

  • sstext3d.scr /p65552 per avere lo screensaver “Testo 3D” come sfondo del desktop.

Uniche pecche di questa procedura sono: la sparizione delle icone sul desktop (almeno finché non verrà stoppato lo screensaver, tramite “gestione attività”) ed i 10 MB di RAM occupati perennemente dal salvaschermo.

Per il resto, è una gran fikata… che aspettate a provarlo sul vostro Windows Vista?

Via | Tech Recipes

Il decennale di Google ci mostra il web com’era agli inizi del 2001

In occasione del decimo anniversario della creazione di Google, il più utilizzato motore di ricerca attuale ci fa un regalo, un piccolo regalo che, se utilizzato correttamente, permette di rivivere dal punto di vista web-mediatico, il mondo di 8 anni fa. On -line viene infatti riproposto il motore di ricerca e le pagine indicizzate nel 2001, ideali per fare un salto nel “recente” passato.

L’idea iniziale di Google era quella di riuscire a rimettere on-line l’indice completo del motore di ricerca all’atto della sua messa in servizio ma, complice il tempo e le poche pagine inizialmente indicizzate, ci si deve accontentare del primo gennaio del 2001, momento in cui erano presenti nel motore ben 1,326,920,000 pagine.

google2001wow.jpg

A questa pagina è infatti possibile vedere il motore di ricerca com’era allora, interrogarlo e trovare i risultati che si sarebbero ottenuti in quel preciso momento storico.

L’idea è di per se affascinante, e dopo qualche tentativo siamo rimasti sorpresi da come il mondo (informatico) è cambiato negli ultimi anni.

Provando a cercare per esempio “DirectX” si scopre che Microsoft ha appena rilasciato le “nuovissime” DirectX 8.0 anche se pochi hanno avuto modo di analizzarle nel dettaglio.

La ricerca delle parole “dual core” mette in luce più che altro problemi legati alla personalità multipla, cosa che per fortuna non avviene all’interno delle Cpu moderne.

Scopriamo inoltre come, nel “lontano” 2001, Wikipedia fosse un progetto appena abbozzato, senza nessuna caratteristica che attualmente lo contraddistingue, di Facebook non c’è assolutamente traccia e che Gmail era un semplice client e-mail Linux per Gnome. Ubuntu è ancora considerata una sola parola africana senza nessuna correlazione con l’informatica e Windows XP non portava che a vari forum di discussione relativi a programmi audio per i sistemi operativi Millennium e 98 SE.

Sorprendente invece la ricerca di parole come iPod e iPhone. La prima riporta a un programma internazionale di perforazione oceanica (International Programme of Ocean Drilling – IPOD), mentre la seconda, sicuramente più recente, ci mostra tra i risultati vari progetti tra cui un quasi incredibile: “The revolutionary iPhone is a fully integrated telephone and Internet device with a built-in touch screen to bring the world of the Internet into your home”; quando si dice prevedere il futuro.

Google 2001 è un’iniziativa del colosso di Mountain View che non può non strappare qualche sorriso, la ricerca “nel passato” è infatti davvero divertente, tranne per il fatto di non trovare alcuna traccia del sottoscritto…

[via]

Technorati Tag: ,

Windows Ultimate Extras: Tre Novità

Microsoft ha reso disponibili su Windows Update tre nuovi Windows Ultimate Extras, add-on speciali per la SKU di punta del suo attuale sistema operativo client Vista. I tre nuovi Extras, disponibili su Windows Update, sono "Microsoft Tinker", "Suoni Ultimate Extras da Microsoft Tinker" e "Windows DreamScene Content Pack #4".
La disponibilità dei nuovi Ultimate Extras è stata annunciata sul blog ufficiale del team di Windows Vista. Per il momento il sito ufficiale ultimatepc.com non è stato ancora aggiornato con descrizioni e dettagli sui nuovi pacchetti add-on.

Ricordiamo che gli Ultimate Extras non sono disponibili immediatamente per l’installazione in tutte versione localizzate del sistema operativo. Tuttavia, appena disponibili, i software appariranno automaticamente su Windows Update.
Microsoft Tinker è un "casual game" realizzato da Fuel Industries che offre ai giocatori brevi sessioni di gioco a puzzle, ambientate in uno scenario rilassante. Suoni Ultimate Extras da Microsoft Tinker è un nuovo schema di suoni per il sistema mutuato proprio dal gioco Tinker e utilizzabile con l’Extras "Combinazione di Suoni per Windows". "Windows DreamScene Content Pack #4" aggiunge tre nuovi Windows DreamScene a tema naturalistico come video selezionabili per la funzione di sfondo animato. Ricordiamo che "Windows DreamScene" consente di utilizzare sfondi animati in alta risoluzione (.mpeg e .wmv) sul desktop nell’interfaccia Vista Aero Glass.

Microsoft aveva ricevuto dure critiche riguardo gli Ultima Extras: secondo molti i nuovi add-on vengono rilasciati troppo sporadicamente e soprattutto non includono funzionalità e applicazioni all’altezza di quanto promesso dall’azienda agli utenti del costoso sistema "Ultimate". Il precedente aggiornamento per gli Ultimate Extras risale ad Aprile scorso quando Microsoft aveva reso disponibili "Combinazione di Suoni per Windows" e "Windows DreamScene Content Pack #3" oltre a ad una serie di Language Pack aggiornati per numerose lingue di sistema.