Il decennale di Google ci mostra il web com’era agli inizi del 2001

In occasione del decimo anniversario della creazione di Google, il più utilizzato motore di ricerca attuale ci fa un regalo, un piccolo regalo che, se utilizzato correttamente, permette di rivivere dal punto di vista web-mediatico, il mondo di 8 anni fa. On -line viene infatti riproposto il motore di ricerca e le pagine indicizzate nel 2001, ideali per fare un salto nel “recente” passato.

L’idea iniziale di Google era quella di riuscire a rimettere on-line l’indice completo del motore di ricerca all’atto della sua messa in servizio ma, complice il tempo e le poche pagine inizialmente indicizzate, ci si deve accontentare del primo gennaio del 2001, momento in cui erano presenti nel motore ben 1,326,920,000 pagine.

google2001wow.jpg

A questa pagina è infatti possibile vedere il motore di ricerca com’era allora, interrogarlo e trovare i risultati che si sarebbero ottenuti in quel preciso momento storico.

L’idea è di per se affascinante, e dopo qualche tentativo siamo rimasti sorpresi da come il mondo (informatico) è cambiato negli ultimi anni.

Provando a cercare per esempio “DirectX” si scopre che Microsoft ha appena rilasciato le “nuovissime” DirectX 8.0 anche se pochi hanno avuto modo di analizzarle nel dettaglio.

La ricerca delle parole “dual core” mette in luce più che altro problemi legati alla personalità multipla, cosa che per fortuna non avviene all’interno delle Cpu moderne.

Scopriamo inoltre come, nel “lontano” 2001, Wikipedia fosse un progetto appena abbozzato, senza nessuna caratteristica che attualmente lo contraddistingue, di Facebook non c’è assolutamente traccia e che Gmail era un semplice client e-mail Linux per Gnome. Ubuntu è ancora considerata una sola parola africana senza nessuna correlazione con l’informatica e Windows XP non portava che a vari forum di discussione relativi a programmi audio per i sistemi operativi Millennium e 98 SE.

Sorprendente invece la ricerca di parole come iPod e iPhone. La prima riporta a un programma internazionale di perforazione oceanica (International Programme of Ocean Drilling – IPOD), mentre la seconda, sicuramente più recente, ci mostra tra i risultati vari progetti tra cui un quasi incredibile: “The revolutionary iPhone is a fully integrated telephone and Internet device with a built-in touch screen to bring the world of the Internet into your home”; quando si dice prevedere il futuro.

Google 2001 è un’iniziativa del colosso di Mountain View che non può non strappare qualche sorriso, la ricerca “nel passato” è infatti davvero divertente, tranne per il fatto di non trovare alcuna traccia del sottoscritto…

[via]

Technorati Tag: ,

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: