ADSL in rialzo, la SIAE vuole la sua tassa

Le aziende che offrono servizi di connettività internet prospettano un aumento di canone. Le motivazioni? La SIAE ha richiesto che venga stabilito per legge un contributo da parte di tutti quei provider che forniscono a pagamento la linea Adsl veloce.
La crisi dell’economia in Italia ha colpito e colpirà duramente tutte quelle aziende che offrono un servizio all’utenza. È quindi normale che debbano aumentare le tasse ai relativi abbonati. In questo caso, però, si è fatta avanti la SIAE con una motivazione alquanto assurda.
È stato dichiarato che: “L’Adsl consente a milioni di utenti di scaricare dal web, nella maggior parte dei casi evadendo il Diritto d’Autore, ogni tipo di contenuto creativo: musica, film, libri, immagini e qualsiasi genere di opera dell’ingegno messa a disposizione gratuitamente da ben noti e numerosi peer to peer“.
Risulta evidente che la SIAE, a titolo di risarcimento, voglia ottenere dai provider una parte dei proventi da destinare agli autori per i diritti evasi. La proposta è arrivata persino al Governo ed è in fase di valutazione. Ovviamente si sono scatenate una serie di proteste, soprattutto da coloro che il Web lo usufruiscono come mezzo consono di comunicazione, lavoro e svago.

Via | methack

Technorati Tag: ,,

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: