Scuola : in arrivo lavagne touch e pagelle online

Il ministro all’Istruzione Maria Stella Gelmini, il ministro Renato Brunetta assieme al mitico premier Berlusconi, hanno presentato il progetto Scuola Digitale. In un futuro prossimo tutti gli istituti italiani potranno adottare le LIM, particolari lavagne elettroniche interattive in grado di interfacciarsi ad applicazioni informatiche.
Il Governo italiano ha voglia di investire sull’innovazione ed ha già destinato i fondi per acquistare e distribuire Lavagne Interattive Multimediali (LIM).
Si tratta di uno strumento touch-screen, pilotabile attraverso particolari pennarelli. Lo schermo è collegato ad un laptop, ad un videoproiettore e alle casse, il che consente di aumentare il tasso di interattività con diverse tipologie di corsi.
Le prime informazioni ufficiali dicono che il progetto partirà a dicembre nelle prime 1.180 scuole (cioè il 10% degli istituti scolastici principali) ma si estenderà nel mese di dicembre 2009 in oltre in 4.180 scuole. Le scuole potranno così sviluppare contenuti didattici digitali, fruirne in rete e utilizzare strumenti di collaborazione come blog, wiki e videoconferenze.
I problemi riguardano principalmente la sicurezza di questi dispositivi, che essendo collegati ad un laptop, potrebbero permettere agli studenti più intransigenti di “combinare qualche guaio”, soprattutto alla rete scolastica.
L’Agenzia nazionale per lo sviluppo dell’autonomia scolastica si è incaricata di formare gli insegnanti all’utilizzo e l’integrazione delle LIM con i testi stampati, ed ha rilasciato un documento (pdf) circa quelle che saranno le caratteristiche della lavagna.
«I contenuti proiettati sulla Lim, che deve essere collegata a un videoproiettore e a un pc, funzionano esattamente come sul computer: le icone possono essere cliccate, i file selezionati, trascinati, aperti, modificati, collegati, salvati e cancellati»: investimento da 20 milioni di euro, entrata a regime del progetto stimata verso la fine dell’anno scolastico 2008/2009.
La riforma comprende altre “questioni”, come la “pagella digitale”, “accesso web al fascicolo dello studente”, “registro digitale” e “rilevazione delle assenze via SMS o via Email”. Tutto ciò potrà realizzarsi già a partire da fine anno 2008.
Sul sito INDIRE è infine possibile reperire i documenti pdf contenenti l’elenco degli Istituti comprensivi e delle Scuole Secondarie di I grado destinatarie della LIM.
Ed ecco le prime immagini su quello che è il concetto teorico che l’azienda produttrice di queste lavagne intende proporre ad un modello scolastico futuro ideale:

Che ne dite? Mi pare fantastico!!! Peccato che prima che entri in funzione saranno passati 2 anni scolastici e io non ne potrò usufruire!!! Uffi! Vado a fare il prof…

3 Risposte

  1. Tanti diranno che le priorità erano altre, che si licenziano insegnanti x carenza di fondi e poi si comprano delle lavagne così ecc.

    Però strumenti del genere possono imho agevolare notevolmente l’insegnamento. Lo stato dovrebbe poi fare una bella cosetta: un esame a tutti gli insegnanti. Quelli che non lo passano A CASA. Gli altri? stipendi + alti perchè se lo meritano e un pò + di considerazione.

  2. bella idea l’esame! già

  3. nel 2005 a seguito della riforma Moratti sviluppai un sistema di database e interfacce per gestire il lavoro docente rivolto alla compilazione e stampa del documento di valutazione degli alunni. Il sistema era diviso in tre ambienti, database manager, gestione permessi e stampa documenti, client di rete per inviare i dati al database allocato nel computer data server. La recente riforma Gelmini, semplificando al massimo (ribasso) il documento di valutazione, ha mandato il mio lavoro, unico in tutto il territorio nazionale per le sue caratteristiche avanzate, accesso al database in rete locale, stampa esportazione in EXCEL PDF e XML, in pensione.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: