Cinema 2.0,Il fotorealismo della AMD

Amd ha introdotto, in un evento a New York, la nuova tecnologia di rendering Cinema 2.0. Questo sistema è in grado di generare in tempo reale figure umane con qualità grafica che si avvicina, o lo raggiunge in taluni casi, al fotorealismo. Le foto che riportiamo in questa pagina mostrano delle figure umane generate iAmd Cinema 2.0n tempo reale dal sistema.  Il funzionamento di Cinema 2.0 si basa su una serie di scatti fotografici che avvengono in contemporenea o a brevi intervalli e sono poi analizzati dal software che elabora la struttura tridimensionale del soggetto. Gli scatti fotografici avvengono in una stanza a forma sferica e sono realizzati con fotocamere ad alta definizione.  Le fotocamere sono in grado di catturare i dettagli del volto umano con un livello di precisione che supera la sensibilità visiva dell’uomo. Operano, inoltre, ad una velocità talmente sostenuta che lo sguardo percepisce un unico fascio di luce, quando invece si tratta di una moltitudine di scatti realizzati in frazioni di secondo.  AMD sostiene che questa tecnologia è disponibile immediatamente e che sarà supportata dal futuro hardware della società americana. Il principale utilizzo, come ricorda il nome stesso, riguarda il mondo del cinema. I produttori pAmd Cinema 2.0otranno, infatti, catturare le espressioni umane e ritoccarle in post-produzione con l’ausilio della tecnologia digitale. Si tratta, dunque, di un valido e avveniristico supporto per quei film che richiedono intenso uso di effetti speciali. Cinema 2.0 riguarda, però, anche il mondo dei videogiochi. Per via dell’elevata capacità di calcolo necessaria per il rendering delle immagini, non è attualmente possibile ipotizzare un uso concreto della tecnologia nei videogiochi dell’attuale o della prossima generazione, ma è altamente probabile che questa tecnologia costituisca il punto di riferimento per i videogiochi del futuro. Alla presentazione di AMD hanno partecipato anche diverse software house del mondo videAmd Cinema 2.0oludico come Splash Damage, Crytek, Rebellion, Remedy e Blizzard. Sempre all’evento di New York, AMD ha annunciato un nuovo accordo di collaborazione con Blizzard che prevede l’inserimento dei giochi della software house dei Warcraft nelle confezioni delle schede grafiche di AMD/ATI.

Source:NeoHW

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: