Una "Black List" anche per Apple!

Sull’iPhone ci possiamo installare quello che vogliamo e possiamo utilizzare le applicazioni come ci pare e piace, giusto? INVECE NO! Sembra che Apple possa definire una black list (lista nera) di applicazioni che non le sono gradite e decidere di poterle bloccare, da remoto, in qualsiasi momento.

A scoprire la cosa è stato uno sviluppatore, tale Jonathan Zdziarski, che nel codice dei dispositivi multitouch di Apple con firmware 2.0.X avrebbe “letto” questa possibilità da parte del colosso di Cupertino.

A quanto sembra l’istruzione sarebbe presente nella CoreLocation dell’applicativo Apple, indirizzando direttamente all’indirizzo https://iphone-services.apple.com/clbl/unauthorizedApps, inequivocabilmente legato a una sorta di lista nera di applicazioni “sgradite”.

La black list, almeno per adesso, pare essere vuota, ossia tutte le applicazioni acquistate e scaricate dagli utenti sono “consentite” ma cosa accadrebbe nel momento in cui un’applicazione pagata dovesse essere dichiarata non accettata da Apple? Ci sarebbe un filtro a monte? Allora la black list a cosa servirebbe davvero?A presto aggiornamenti…

source:CellulariAdHoc

Technorati Tag: ,,

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: