Acquistare un iPhone dagli USA risparmiando con il dollaro debole

Dite quello che volete ma l’iPhone resta il mio sogno, non sarà il massimo, ma Apple come al solito riesce a coniugare eleganza e tecnologia in modi che nessun’altra casa produttrice sa fare. E se molto probabilmente tra qualche ora Steve Jobs salirà sul palco per annunciare il nuovo iPhone 3G, potete seguire la diretta tramite The Apple Lounge, io vi voglio segnalare un metodo, scoperto tramite il blog di Luca Mercatanti, per avere un iPhone a 260 euro senza dover andare negli States.

Infatti come sappiamo il dollaro in questo momento è molto più debole rispetto all’euro, quindi l’iPhone che in USA costa 399 dollari noi europei lo paghiamo 260 euro. Va da se che anche quando arriverà qui da noi, questo trucchetto rimarrà valido, infatti molto spesso il cambio per i prodotti tecnologici viene fatto 1:1 ovvero 399$=399€. Ma come farci arrivare l’iPhone dall’America senza dover rischiare nulla? Ebbene negli ultimi tempi sono nati servizi che fanno da intermediari tra noi e il negozio da cui facciamo acquisti in America, nel caso del iPhone, l’Apple Store. Questi sono ad esempio Usabox, Usamail1, Bongous, Myus e Mbex, che ci consentono di avere una casella postale fisica in America.

In sostanza noi ci facciamo spedire dal negozio online americano gli oggetti all’indirizzo fornitoci da questi servizi, e quest’ultimi spediranno il nostro acquisto in Italia. I prezzi di questo servizio sono veramente molto bassi si parte dai 7 dollari ovvero 5 euro. Quindi facciamo due conti, paghiamo 55 dollari di spese di spedizione, 33 euro, più 260 di iPhone, prezzo finale per il nostro iPhone 293 euro. Questo metodo si applica a qualsiasi altro oggetto che volete acquistare dagli States, e vi assicuro che il vantaggio economico è parecchio.

Discorso a se è la spesa doganale. Infatti Luca, ha precisato che ha pagato circa 15 euro di dogana, ma qui entriamo nelle sfere del mistico, in quanto non è mai stato chiaro il meccanismo della dogana, ognuno ha una propria versione, io so che si paga il 24 per cento su quanto dichiarato, nel caso del iPhone 260 euro. Ma per qualsiasi domanda spero che Luca venga a chiarire ogni dubbio dato che è già passato attraverso questo iter.

Considerando che in Italia lo vogliono vendere a cifre che vanno dai 500 euro in su, questo metodo non è male.

Foto di vernhart da Flickr (fantastiche foto con strani effetti di grafica!! andateci!!)

Fonte geekissimo

Technorati Tags: ,,

18 Risposte

  1. Grazie per aver inserito il mio articolo in questo blog🙂

  2. di niente…

  3. Vorrei solo dire che dovete visitare questo sito.
    Con loro, il prezzo finale del’I-phone viene 229.00€

  4. lascio a voi lettori testare ciò che lily rama dice…. sappiatemi dire!

  5. @Lily
    hai acquistato l’iphone 3G a 229 €?

  6. X @Lily
    mi spieghi passo passo tutte le operazioni che hai fatto per acquiastare iphone 3G.
    Grazie

  7. Ho provato a comprare l’iphone da questo sito,ma mi hanno risposto che purtroppo,al momento,negli Usa lo vendono solo abbinato a un contratto di una societa’ di telefonia americana

  8. scusate ma è ancora possibile comprare l’iphone online?.. xk sn andato sul sito segnato e nn m sembra si possa fare..

  9. @pietro: dici l’apple store? se si devi andare sulla sezione americana perchè su quella italiana ti manda da Vodafone o Tim…

  10. @hackingmatt: ci sono andato su quella americana ma nn riesco a trovare il link x comprarlo, mi da solo le informazioni sull’iphone.. al limite potresti inviarmi il link tu?

  11. per l’iphone non c’è + modo di aquistarlo online su apple store da quando c’è il 3G

  12. ma allora si puo o no comprare dall’america?

  13. certo! aspetta che BestBuy lo venda sbloccato sul suo sito, poi si che è un affare!

  14. qualcuno sa se ci sono problemi ad adattare i dispositivi elettronici americani come l’iphone Usa alle specifiche europee dell’energia elettrica domestica???

  15. I use http://www.USAMAil1.com
    Very happy with their service.

  16. Dopo alcune ore trascorse a confrontare le spese di spedizione di tutte le compagnie di spedizione di pacchi menzionate in questo forum e in altri forum del web, ho scoperto che Viadress.com, tramite il proprio sito http://www.viaddress.com offre le spese di spedizione piu basse rispetto agli altri siti.
    Il servizio di spedizione di Viadress é gratuito, senza tasse aggiuntive per il servizio o altre tasse mensili per la partecipazione, offre anke un servizio gratuito di assistenza personalizzata! Le altre compagnie, invece, aggiungono dal 5 al 15% per le spese di commissione.

    Bene, tutte queste caratteristiche interessanti mi hanno convinto a provarlo e sono felice di averlo fatto: l’ho usato per comprare su Ebay, negli Stati Uniti e su un altro paio di siti sempre statunitensi che non effettuano spedizioni al di fuori del paese. In questo modo ho potuto risparmiare molto sulle spedizioni mettendo tutti i miei ordini in un unico grande pacco GRATUITAMENTE! Si può ottenere il servizio di spedizione di vari ordini in un unico pacco usando lo strumento “Unione di pacchetti” (Package Consolidation) sul proprio account su Viaddress.com

    Potete trovare tutte le info su: http://www.viaddress.com

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: